Deficit d’attenzione con o senza iperattivitàIl nome del disturbo dice già tutto.
Forse non occorre aggiungere che non si tratta semplicemente di bambini “molto vivaci”.
Lo faccio presente perché ancora oggi c’è la tendenza a minimizzare il disturbo, con l’ottimo intento di evitare terapie onerose o farmacologiche.
Sono perfettamente d’accordo ed apprezzo senza riserve le posizioni del gruppo “giù le mani dai bambini”. Ciò che non è da loro indicato, tuttavia, è una soluzione al problema, visto che le cure tradizionali sono sintomatiche o poco soddisfacenti.

Cosa offre il metodo Tomatis?

Quando riusciamo ad effettuare le prove del “test d’ascolto” sul bambino (vedi sezione sul Metodo Tomatis) osserviamo spesso un eccesso di sensibilità dell’udito alle frequenze basse (suoni gravi). Inoltre la misura della percezione per via ossea (vedi sopra) rivela ugualmente un eccesso di sensibilità.

Cosa significa tutto ciò?

Il movimento corporeo è iperstimolato dalle basse frequenze, ed i rumori di fondo nell’ambiente vengono percepiti in maniera eccessiva e distraente.
Quest’eccesso di basse frequenze causano una continua distrazione alla mente del bambino.
Sono invece le alte frequenze che migliorano la creatività e la concentrazione; frequenze che useremo largamente nel programma di cura, in unione al meccanismo di “ginnastica” del timpano.

La musica filtrata sulle alte frequenze ha spesso un effetto calmante sul bambino.

Sarebbe tuttavia un errore se la cura fosse condotta in modo meccanico, lasciando tutto il lavoro alla macchina. Occorre invece utilizzare anche gli strumenti più tradizionali. Primo fra tutti il colloquio e la conoscenza dell’ambiente di vita del bambino. Solo in questo modo è possibile un programma di cura efficace.
Potremo utilizzare anche un terzo strumento poco conosciuto: la naturopatia. Esistono diversi rimedi, poco utilizzati in questo campo; ed anche alcuni prodotti molto specifici, che hanno dato buoni risultati.
Le tre tecniche (Tomatis, colloqui, naturopatia) saranno utilizzate in modo sinergico e personalizzato.

Sono a disposizione per ogni chiarimento.

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.