Deficit d’attenzione con o senza iperattività

Il nome del disturbo dice già tutto. Forse non occorre aggiungere che non si tratta semplicemente di bambini “molto vivaci”. Lo faccio presente perché ancora oggi c’è la tendenza a minimizzare il disturbo, con l’ottimo intento di evitare terapie onerose